Riceve su appuntamento, negli studi di Firenze o su skype
Tel. 349 520 93 74
Metodologia Visite

Visita Nutrizionista Firenze

Il mio Metodo Nutrizionale è basato su un approccio personalizzato, studiato su misura delle esigenze di ogni singolo paziente, tenendo presente abitudini e stile di vita. Per questo, secondo la mia visione, la Visita dal Nutrizionista è qualcosa di simile al lavoro del sarto, che “cuce un vestito su misura”. Durante le sedute nel mio studio di Firenze sarà sempre di primaria importanza poter ottenere tutte le informazioni necessarie ad impostare un Piano Nutrizionale Personalizzato. .
Il percorso

Come procediamo

+1 - ANAMNESI

Patologica, fisiologica, alimentare

+2 - ANTROPOMETRIA
La valutazione antropometrica è un’importante tappa che consente di individuare le caratteristiche fisiche del soggetto, fissare gli obiettivi futuri e quelli raggiunti è uno degli esami meno invasivi da fare al momento della visita con il paziente;
Si basa sulla rilevazione di alcuni parametri:

  • Peso ed altezza
  • Circonferenza vita e fianchi
  • Rilevazione delle pliche

Una volta rilevato questi semplici parametri possiamo calcolare l’indice di massa corporea [BMI, body mass index = BW (kg) / BH (m)2] ovvero l’indice pondero-staturale più impiegato nella pratica clinica in ragione del suo valore prognostico nella malnutrizione per eccesso e per difetto.

+3 - ANALISI DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA
L’analisi della composizione rientra in una delle tappe fondamentali per valutare lo stato nutrizionale del paziente che abbiamo di fronte e stimare i potenziali rischi per la salute. Nel mio studio per fare una valutazione della composizione corporea utilizzo la BIA
AKERN; questo strumento permette di valutare la composizione corporea non in maniera invasiva consente di avere una chiara idea su diverse motivazioni,
1) motivazioni dietetiche: la perdita di peso si accompagna solo ad una perdita della massa grassa o anche della massa muscolare
2) motivazioni fisiche: over-fat anche in presenza di peso normale ha un impatto negativo sulla performance atletica
L’idea più importante da far passare sia allatleta sia alla persona sedentaria comune è che con questa metodica non si valuta il grasso corporeo, ma si va a calcolare in prima battuta l’acqua corporea del soggetto (quindi chiara indicazione sull’idratazione) e poi la massa magra
+4 - PIANO NUTRIZIONALE PERSONALIZZATO
Dopo 2/3 giorni dalla prima visita il paziente riceve il suo piano nutrizionale personalizzato via e-mail.
+5 - VISITA DI CONTROLLO
Dopo 15 giorni dalla prima visita nutrizionale si programma una visita di controllo per valutare risultati ed eventuali modifiche.
+6 - MONITORAGGIO
A seconda degli obbiettivi da raggiungere si pianificano una serie di visite di controllo per superare difficoltà e monitorare il percorso intrapreso.

Domande?

Leggi le domande frequenti per qualsiasi dubbio sulla mia metodologia delle visite nutrizionali.

Il Suo Piano Nutrizionale mi Costringerà a Stravolgere le mie Abitudini Alimentari?

Il lavoro che amo impostare con la persona durante le visite nutrizionali è lavorare il più possibile sulle abitudini alimentari, gusti personali e su un sano stile di vita cercando di aiutare la persona a correggere magari alcuni errori presenti nelle sue abitudini iniziando così a creare un piano alimentare personalizzato senza indurre privazioni o obblighi.

Non Mangio Carne, il suo Metodo Nutrizionale può essere Applicato alle Mie Specifiche Esigenze?

Certamente, lavoro con pazienti in condizioni fisiologiche specifiche tra cui anche persone che seguono una dieta Vegetariana o Vegana.

Il suo Metodo Nutrizionale può essere Applicato solo agli Adulti?

No, sono specializzato in piani e interventi di educazione alimentare nei bambini, perché fin da piccoli è importante conoscere il concetto di sana alimentazione.

Se mi Trovo in una Condizione Patologica, Posso Affidarmi alla Sua Consulenza?

Elaboro Piani Nutrizionali anche in condizioni patologiche accertate:

  • Diabete
  • Obesità lieve e severa
  • Ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia
  • Patologie del tratto gastrointestinale quali gastrite, reflusso gastroesofageo o diarrea/stipsi
  • Ipertensione
  • Patologie renali croniche ed acute quali insufficienza renale o per pazienti in dialisi
  • Allergie ed intolleranza
Scrivimi

Hai bisogno di informazioni specifiche? Non esitare a contattarmi, ti risponderò personalmente il prima possibile.

Testimonianze

Grazie ad un piano alimentare personalizzato e a una serie di consigli e ricette da parte di Gianluca tutta la famiglia ha migliorato lo stile di vita, più equilibrato ma non per questo meno gustoso! Ormai Gianluca è diventato un amico di famiglia!

Paolo R.

Grazie ad aver intrapreso un percorso con il nutrizionista mi sono trovata più determinata nel raggiungere l’obiettivo che mi ero prefissa: ho perso peso in modo giusto e sano, e soprattutto nei punti giusti!

Sara N.

Ho trovato in Gianluca un ottimo professionista: ha insegnato a me e al mio compagno a mangiare, a prendersi cura della nostra salute che passa della nostra alimentazione, e così facendo a ritrovare uno stile di vita sano con tanto di attività fisica ed energia da vendere!

Gloria B.